Studi , ricerche, creazioni ispirate al genio italiano del 1500

Esposizione e vendita riservata di opere d’arte, antiquariato, sculture, gemme, gioielli e oggetti preziosi in omaggio a Leonardo da Vinci, genio poliedrico di mille opere.

Questo Book-Catalogo, nasce dalle mille intuizioni, visioni, interpretazioni, studi, ricerche, prove… che ha fatto Leonardo da Vinci 500 anni fa.

Uomini, aziende, artisti, studiosi, usano ciò che ci è stato lasciato dall’uomo straordinario che è stato. Icona italiana per eccellenza capace di racchiudere un mondo nel suo e reinterpretarlo per il futuro.

“Fu tanto raro e universale, che dalla natura per suo miracolo esser prodotto dire si puote: la quale non solo della bellezza nel corpo, che molto bene gli concedette, volse dotarlo, ma di molte rare virtù volse ancora farlo maestro. Assai valse in matematica et in prospettiva non meno, et operò di scultura, et in disegno passò di gran lunga tutti gli altri. Hebbe bellissime inventioni, ma non colorì molte cose, perchè si dice mai a sè medesimo avere satisfatto, et però sono tanto rare le opere sue. Fù nel parlare eloquientissimo et raro sonatore di lira et fu valentissimo in tirari et in edifzi d’acque, et altri ghiribizzi, ne mai co l’animo suo si quietava, ma sempre con l’ingegno fabricava cose nuove”. Anonimo Gaddiano, 1542

Oggi vogliamo rendergli omaggio dando vita ad un progetto multisettoriale, poliedrico come lui, che spazia dalle presentazioni dei nostri partners, alla visita delle dimore storiche più importanti conosciute legate a Leonardo, tra cui la Vigna di Leonardo nel giardino della casa degli Atellani, la chiesa di Santa Maria delle Grazie e il Cenacolo, alla presentazione degli artisti e delle loro creazioni, alle presentazioni di antiquari, gioiellieri, galleristi e delle loro opere esposte, offerte e battute, agli interventi dei nostri testimonial che ci racconteranno le loro esperienze, allietati da uno splendido  catering della Federazione Italiana Cuochi di Modena.

Tutto il materiale che abbiamo raccolto e selezionato è il frutto di incontri, confronti, approfondimenti con tutte le persone che hanno collaborato e che continueranno a farlo per tutto il tempo che vedrà evolvere questo progetto che vuole valorizzare un comparto importante del nostro patrimonio, fortemente toccato dal sistema negli ultimi decenni.

Riteniamo sia doveroso un cambiamento ed una trasformazione che unisce la storia, il passato al futuro e alla tecnologia, per continuare a proteggere, garantire e valorizzare i nostri patrimoni, oltre che a contribuire a creare uno spazio culturale e commerciale per i giovani di oggi che vogliono intraprendere questa strada, un po’ come fecero gli allievi di Leonardo, definiti i leonardeschi, come dice “Paola Venturelli” nel suo libro e come noi facciamo ancora oggi.